27 agosto 2009

Timballo di riso e melanzane



Ingredienti:
2 melanzane viola
300 gr. di riso per timballi

100gr. di prosciutto cotto
50 gr. emmentaler
50 gr. di caciotta morbida
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
salsa di pomodoro qb
pangrattato qb
olio d'oliva qb

sale e pepe

Ho sbucciato le melanzane , le ho tagliate a fette sottili e le ho messe a scolare in uno scolapasta con un pugno di sale grosso. Quando avranno perso tutto il succo di vegetazione, le ho fritte in olio d'oliva e le ho messe a perdere un po d'olio su della carta assorbente. Intanto ho cotto il riso in una pentola con acqua salata, l'ho scolato e l'ho condito con la salsa di pomodoro. Ho unito al riso il prosciutto tagliato a strisce, l'emmentaler tagliato a cubetti e la caciotta, ho pepato e ho aggiunto un po di parmigiano grattugiato. In uno stampo da ciambella che avevo precedentemente oleato, ho versato un po di pangrattato, in modo da poter sformare il timballo agevolmente, e poi ho iniziato a disporre le fette di melanzane lungo tutto lo stampo,lasciandole fuoriuscire dal bordo, in modo che successivamente possa ripiegarle sul riso. Ho versato il riso condito dentro lo stampo e ho richiuso con le melanzane sopra. Ho infornato per circa 30 minuti e l'ho lasciato freddare 1 oretta. L'ho sformato e l'ho servito tiepido.

25 agosto 2009

Spaghetti al pesto rosso

Ingredienti:
300 g Spaghetti ,5 pomodori San Marzano,18 foglie di basilico,1 cucchiaio pinoli ,1 spicchio di aglio,olio extravergine di oliva q.b.,pecorino grattugiato, peperoncino, sale


Ho sbucciato e tagliato a pezzettini i pomodori, quindi li ho messi nel frullatore con l'aglio, il sale e il peperoncino. Ho frullato per pochi secondi, e poi ho aggiunto le foglie di basilico lavate e asciugate, i pinoli e il pecorino. Ho azionato nuovamente il frullatore, aggiungendo a filo, l'olio extravergine fino ad ottenere una crema abbastanza vellutata. Ho scolato gli spaghetti al dente lasciando nella pentola un po d'acqua di cottura della pasta, vi ho versato il pesto e ho amalgamato bene il tutto. Ho servito con una spolverata di pecorino sopra.



22 agosto 2009

Spaghetti con crema di zucchine

Da un po di tempo bazzicando per la blogsfera , ho notato che venivo sempre più attratta dai blog di cucina, con una spiccata predilizione oltre che per la buona cucina, anche per la fotografia. E così tra una portata e l'altra mi sono innamorata del blog Anice & Canella
gestito da Paoletta; proprio dalla sua fantasia è nato questo giochino estivo, a cui non potevo non partecipare.

Questa è la ricetta originale:


E questa la mia rivisitazione:


Spaghetti con crema di Zucchine
300 gr di Spaghetti
4 Zucchine
1 Scalogno
4 Pomodorini
2 Cucchiai di parmigiano grattugiato
1 Vasetto di tonno al naturale
Prezzemolo qb
Sale e Pepe

Olio d'oliva extravergine

Ho pulito e sbucciato le zucchine, quindi le ho tagliate a cubetti e le ho messe in un pentolino con un filo d'olio e lo scalogno tritato finemente. Ho lasciato appassire un paio di minuti, ho aggiunto 1\2 bicchiere d'acqua , sale e pepe e ho lasciato cuocere per meno di 10 minuti.
Ho versato le zucchine nel bicchiere del mixer , ho aggiunto il parmigiano, e ho frullato il tutto, ottenendo una crema.
Ho lavato e tagliato i pomodorini a metà e li ho leggermente saltati in un padellino con un filo d'olio, ho aggiunto la crema di zucchine e il
tonno sgocciolato e ho spento il fuoco.
Ho scolato gli spaghetti al dente e li uniti alla crema. Infine ho guarnito con il prezzemolo tritato.


10 agosto 2009

Straccetti di pollo Mediterranei

Ingredienti:
3 filetti di pollo
100 gr. di olive verdi
10 pomodori secchi

olio d'oliva q.b
1 cucchiaino di salsa worchester

origano
sale
pepe

In una padella capiente ho versato un filo d'olio d'oliva.
Ho tagliato i filetti di pollo a striscioline sottili e li ho messi in padella; a parte ho denocciolato le olive, e le ho tagliate a pezzetti, le ho aggiunte in padella. Ho tagliato a strisce sottili il pomodoro secco e l'ho unito agli altri ingredienti. Ho rosolato qualche minuto, ho aggiunto la salsa worchester, ho salato e pepato e ho lasciato cuocere il tutto con il coperchio per circa 10 minuti. A fine cottura ho unito l'origano, e ho servito caldo.

3 agosto 2009

Parfait di mandorle


INGREDIENTI:
3 uova freschissime
180 gr. di zucchero semolato
50 gr. di zucchero a velo
300 ml di panna fresca
120 gr. di mandorle tostate con la pelle
1 Fialetta di aroma alle mandorle
1 pizzico di sale
1 bustina d vanillina

Ho tritato le mandorle e le ho messe in un pentolino con 60 gr. di zucchero semolato e 2 cucchiai di acqua, e le ho lasciate caramellare, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.
Tolto dal fuoco l'ho steso su della carta alluminio e l'ho messo da parte.
Ho montato la panna con lo zucchero a velo e ho messo in frigo.
In una ciotola ho montato i tuorli con 120 gr di zucchero semolato, finchè il composto non risulta spumoso, infine ho aggiunto la vanillina.
A parte ho montato gli albumi a neve ferma, con un pizzico di sale, poi li ho aggiunti alla crema di tuorli amalgamando bene con una spatola, senza sgonfiare il composto.
Ho aggiunto il croccante spezzettato, la vanillina, poche gocce di essenza di mandorla, e per ultimo la panna montata. Ho mescolato bene ma delicatamente il tutto.
Ho foderato uno stampo da plum- cake con pellicola trasparente, e vi ho versato dentro il composto. Ho esso in freezer per 12 ore.
Prima di servire l'ho messo in frigo per 20 minuti, poi l'ho tagliato a fette e l'ho guarnito con della salsa al cioccolato (qui) e il croccante spezzettato.