28 giugno 2009

Bavette Cozze e Gamberi

Questo è sicuramente uno di quei primi sempre graditi e d'effetto che però non richiedono troppo tempo di

preparazione, e il risultato è davvero buonissimo.

INGREDIENTI:

400 gr di bavette
250 gr di cozze sgusciate
250 gr di gamberi sgusciati
1 bicchiere di vino bianco
300 ml di passata di pomodoro
1 spicchio d'aglio
olio extravergine d'oliva
prezzemolo tritato
sale e pepe

In una padella ho
messo a soffriggere uno spicchio d'aglio con un filo d' olio d'oliva, e ho aggiunto le cozze, pulite e lavate in prece
denza, e i gamberi sgusciati, facendo rosolare il tutto per circa 4-5 minuti. Ho rosolato bene e ho tolto l'aglio.
Ho aggiunto il bicchiere di vino bianco, che ho lasciato sfumare, e ho regolato di sale e pepe, ho lasciato cuocere ancora per qualche minuto. Per ultimo ho unito la passata di pomodoro, e un po' di pre
zzemolo tritato.
Nel frattempo, in una pentola con acqua in ebollizione ho messo a cuocere al dente le bavette, che appena scolate, ho versato in padella insieme al condimento preparato.
Ho saltato la past a per amalgamare bene i sapori.
Ho servito guarnendo con u
n gambero intero, una cozza con il guscio e una fogliolina di prezzemolo.


24 giugno 2009

Stelline con gocce di cioccolato


INGREDIENTI:
380 gr di farina 00
125 gr di burro
180 gr di zucchero
1 tuorlo
1 uovo intero
1 bustina di zucchero vanigliato
1 cucchiaino di lievito
2 cucchiai di latte
1 pizzico di sale
100 gr di gocce di cioccolato

Ho messo il burro in una ciotola e l'ho lasciato ammorbidire a temperatura ambiente per 10 minuti (dipende dalla stagione!!). In una ciotola ho messo lo zucchero, l’uovo, il tuorlo, ho aggiunto il burro a pezzetti e per ultimo, ho unito il sale, lo zucchero vanigliato ed il latte. Ho incorporato la farina setacciata insieme al lievito e ho mescolato bene tutti gli ingredienti. Ho iniziato a lavorare il composto con le mani fino ad ottenere un impasto simile alla frolla. Alla fine ho aggiunto le gocce di cioccolato e ho avvolto nella pellicola il panetto ricavato, e l'ho lasciato riposare in frigorifero per mezz’ora circa.

Su di un piano da lavoro infarinato, ho steso la pasta in una sfoglia di mezzo centimetro circa e ho tagliato le forme con il taglia biscotti. Ho posto i biscotti sulla teglia rivestita di carta da forno e ho infornato a 170° per 15 minuti circa.
Alla fine li ho decorati con zucchero al velo e codette colorate.

20 giugno 2009

Rotolo di pane con uvetta



INGREDIENTI:
75 gr di burro
1,5 dl di latte
1 cubetto di lievito di birra
1 uovo
50 gr di zucchero
1 cucchiaio di zucchero vanigliato
380 gr di farina

PER IL RIPIENO:
40 gr di zucchero
50 gr di uvetta
65 gr mandorle tritate
1\2 cucchiaino di cannella
1 uovo per spennellare

Sciogliere il burro in una casseruola.Versarvi il latte e portare il composto ad una temperatura di 37°C.
In una terrina sbriciolare il lievito e scioglierlo con un po del liquido preparato in precedenza.
Aggiungere il resto del liquido, l'uovo, lo zucchero, lo zucchero vanigliato e la farina.
Lavorare l'impasto a mano o con il robot da cucina, finché diventa morbido. Coprire e lasciare lievitare per 30 minuti circa, in un luogo tiepido.
Nel frattempo mescolare tutti gli ingredienti per il ripieno.


Sul piano da lavoro infarinato, lavorare ancora la pasta. Stenderla in un rettangolo di 30x40 cm circa.
Distribuire il ripieno sulla pasta e arrotolarla dal lato più lungo,chiudere bene i bordi e disporlo su di una teglia foderata con carta forno, con la giuntura rivolta verso il basso.
Coprire e fare lievitare ancora per 30 minuti circa, intanto preriscaldare il forno a 200°C.
Spennellare la superficie con l'uovo sbattuto e infornarlo  per 20 minuti circa.
Decorarlo con lo zucchero a velo

15 giugno 2009

Carpaccio di polpo

INGREDIENTI:
1 polpo pulito da circa 1kg.
1 carota
1 cipolla
1 gambo di sedano
1 foglia di alloro
1 limone
olio extra vergine d'oliva
prezzemolo qb
finocchietto selvatico
sale e pepe

Ho messo a bollire in una pentola capiente con abbondante acqua, un gambo di sedano, la carota , la cipolla, l'alloro e un pizzico di sale. Appena l'acqua bolle ho immerso e ritirato su il polpo per tre volte in modo che i tentacoli si arriccino, infine l'ho tuffato definitivamente l'ho lasciato cuocere per circa 50\60 minuti. Una volta cotto ho lasciato freddare il polpo nell'acqua di cottura; per dare una forma al polpo e farlo sgocciolare bene si adagia, prima su di un panno, compattandolo con le mani e dando una forma di "salsicciotto" poi si inserisce in una bottiglia di plastica, rotonda, tagliata a metà e forata in basso, si copre con dei pesi e si pone in frigo una notte intera.
Ho preparato un emulsione con l'olio d'oliva, il succo di un limone, qualche foglia di prezzemolo tritata, un pizzico di sale e uno di pepe.
Ho "sformato" il polpo e l'ho tagliato a fettine sottilissime, l'ho adagiato su di un piatto e l'ho irrorato con l'emulsione preparata. Ho guarnito con qualche ciuffetto di finocchietto selvatico.

8 giugno 2009

Cuore soffice alle mele

INGREDIENTI:
300 grammi di farina00
300 grammi di zucchero
4 uova
3 mele
1 bustina di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
1 bicchiere d'olio di semi
1 bicchiere di latte
scorza di limone grattugiata
brandy qb



Ho affettato le mele e le ho messe a macerare con il brandy e con un cucchiaino di zucchero, nel frattempo, in una terrina ho sbattuto le uova insieme allo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Ho unito la farina, setacciata insieme al lievito, la vanillina, l'olio e il latte e ho continuato a sbattere con le fruste; alla fine ho aggiunto la scorza di limone grattugiata. Ho versato il composto in uno stampo di 26 cm imburrato e infarinato, e infine ho disposto le mele sopra l'impasto.
Ho messo in forno pre-riscaldato ad una temperatura di 180°per circa 40 minuti,(comunque è sempre consigliato fare la prova dello stecchino).


6 giugno 2009

Spiedini di Pesce Spada

INGREDIENTI:
10 fettine sottili di pesce spada
1 cipolla
1\2 tazza di salsa di pomodoro
basilico qb
prezzemolo qb
1 cucchiaio di uvetta
1 cucchiaio di pinoli
pangrattato
2 cucchiai di caciocavallo grattugiato
6 foglie di alloro
olio extravergine d'oliva
sale e pepeHo messo in un tegame con 2 cucchiai d'olio, 2 fettine di pesce spada spezzettato minutamente e un pezzetto di cipolla grattugiata, poi ho aggiunto il trito di basilico e prezzemolo e ho rosolato per qualche minuto, infine ho tolto il tegame dal fuoco e ho versato il tutto in una ciotola. Ho unito il pangrattato, l'uvetta, i pinoli e il cacio cavallo , infine ho versato la salsa, ho salato e pepato e ho amalgamato bene tutto il composto.


Ho steso le fettine di pesce spada su di un piano e ho distribuito sopra il ripieno ottenuto in precedenza. Ho arrotolato e ho fermato gli involtini con un uno stuzzicadenti; Ho intervallato uno spiedino all'altro con una fettina di cipolla e una di alloro, infine li ho trasferiti su di una teglia rivestita con carta forno e ho lasciato cuocere in forno a 180° per 10\15 minuti.

1 giugno 2009

Torta Moka

Questa volta ho voluto provare una torta che ricorda il tiramisù, ma con una base di pan di Spagna e una crema senza uova. Il risultato è stato davvero eccezionale, mi sono meravigliata di me stessa!!INGREDIENTI PER IL PAN DI SPAGNA:
5 uova
150 grammi zucchero
125 grammi farina 00
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito vanigliato
scorza grattugiata di 1 limone

Montare a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale.
A parte montare i tuorli con lo zucchero finché il composto non sarà gonfio e spumoso.
Più il composto viene lavorato più aria ingloba rendendo il composto più gonfio e soffice.
Unirvi la farina setacciata, il lievito anch'esso setacciato e la scorza del limone e mescolare bene. Unire poco per volta gli albumi mescolando dal basso verso l'alto con un cucchiaio di legno e trasferire il composto in una tortiera del diametro di 26 cm precedentemente imburrata e infarinata.
Cuocere a 170° per circa 40 minuti. Lasciare raffreddare.

INGREDIENTI PER LA CREMA:
500 grammi di mascarpone
80 grammi di zucchero a velo
30 ml di liquore al caffè (io ho usato il Borghetti)
30 grammi di cioccolato fondente
1 caffettiera da 6 tazze di caffè zuccherato

Per preparare la crema ho messo in una ciotola il mascarpone con il liquore, e poi ho aggiunto circa la metà del caffè. Ho mescolato e ho cominciato ad unire poco alla volta, lo zucchero a velo fino ad ottenere una crema abbastanza morbida (non troppo liquida, comunque su questo passaggio ci si regola anche un po ad occhio.) Alla fine ho aggiunto alla crema il cioccolato fondente grattugiato.
Ho tagliato il pan di Spagna a metà e ho bagnato il disco inferiore con il caffè rimanente, poi ho iniziato a spalmare la crema su tutta la base.
Ho chiuso con il disco superiore, e ho spalmato anche questo con la crema.
Infine ho messo la torta in frigo a freddare per almeno un paio d'ore.

PER LA GLASSA:
50 ml di panna liquida + 50 ml per decorare
50 grammi di cioccolato fondente
50 grammi di acqua
30 grammi di zucchero
2 grammi di colla di pesce

Per la glassa ho messo in una casseruola l’acqua con lo zucchero e la panna e ho portato a ebollizione a fuoco dolce. Poi ho unito il cioccolato e la colla di pesce, che precedentemente ho ammollato in acqua fredda, e ho amalgamato bene il tutto.

Appena tolto dal fuoco ho versato la glassa sulla torta, l'ho lasciata freddare e l'ho riposta in frigo a solidificare per almeno 2 ore.
Ho preparato la panna montata, e con una siringa per dolci ho decorato la torta.