27 ottobre 2009

Biscotti al limone

In questo periodo dell'anno in tutti i panifici della città è un pullulare di biscotti di ogni tipo, dai biscotti di San Martino, che sono un classico di novembre, alle reginelle,tipici biscotti ricoperti di sesamo, dai biscotti alle mandorle,ai pupi di zucchero, alle taralle glassate, insomma c'è solo l'imbarazzo della scelta... A dire il vero non mi sono quasi mai cimentata con i biscotti, ma questa volta invogliata da tutti questi profumi che si sentono nell'aria d'autunno, ho voluto provare con un classico: i biscotti al limone, da gustare in questi pomeriggi freddi con una buona tazza di tè fumante...



INGREDIENTI:
200 gr. di farina 00
50 gr. di burro morbido
75 gr. di zucchero
1 uovo medio
1\2 cucchiaino di lievito in polvere
1\2 tazzina da caffè di latte*
scorza grattugiata di 1 limone
1 fialetta di essenza di limone
q.b. di zucchero semolato per decorare
q.b di latte per spennellare

In una ciotola ho lavorato a pomata, (con le fruste elettriche) il burro con lo zucchero poi ho aggiunto la scorza di limone grattugiata, ho unito l'uovo e l'essenza di limone, ho aggiunto la farina e il lievito setacciati e ho mescolato bene. Per ultimo ho incorporato il latte *(la dose può variare a seconda della consistenza dell'impasto) e ho continuato a lavorare il composto a mano fino da ottenere una palla liscia e omogenea. Ho trasferito l'impasto sulla spianatoia leggermente infarinata e l'ho diviso in palline più piccole, più o meno della stessa misura. Ho dato ad ogni pallina la forma di una "S",dopodiché ho disposto i biscotti su di una teglia ricoperta di carta forno.Ho spennellato la superficie dei biscotti con del latte e li ho cosparsi con dello zucchero semolato.Li ho messi in forno preriscaldato a 170° per circa 15-20 minuti o comunque finché non risultano ben dorati.
Se conservati bene(tipo dentro una latta) rimangono buoni e fragranti per un po'.