18 febbraio 2009

Riso con fave piselli e carciofi

Questo riso è un classico in casa nostra in inverno, è leggero gustoso e scalda in queste giornate fredde. E poi ,non so se si è capito, a me i carciofi piacciono preparati in qualunque modo...Il merito di questa ricetta lo do a mia madre perché è lei che la prepara sempre, purtroppo io a pranzo non ho mai tempo!
INGREDIENTI:
350 grammi di riso
3/4 carciofi
150 grammi di piselli
150 grammi di fave
1 cipolla
1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
1 limone
olio d'oliva extravergine
prezzemolo q.b
sale e pepe
Per cominciare si puliscono i carciofi, si tagliano a fettine e si immergono in acqua con il succo di un limone per 5 minuti. Dopodiché si trita finemente la cipolla e la si mette in una pentola capiente con un filo d'olio d'oliva, si fa rosolare un paio di minuti e poi si aggiungono i piselli, e qui devo aprire una parentesi perché se i piselli sono freschi si aggiungono subito, se sono quelli surgelati è meglio aggiungerli in un secondo momento per evitare che cuociano troppo e diventino purea, le fave e i carciofi. Quando i carciofi sono ben appassiti, si aggiunge un cucchiaio di concentrato di pomodoro e circa 2 litri d'acqua e si fa cuocere il tutto fino a cottura delle verdure. Si porta a bollore e si aggiunge il riso e un altro po' d'acqua, sale e pepe e si fa cuocere fino alla cottura del riso (la consistenza deve essere una giusta via di mezzo tra un risotto e una minestra.) Si serve ben caldo con qualche fogliolina di prezzemolo.